Ecco come appare la GIGABYTE GeForce RTX 4070 Ti AERO

Per il resto non ci sono dettagli rilevanti, ma potrebbe occupare circa 2,5 slot di espansione PCI, quindi ci dimentichiamo di avere una grafica dalle dimensioni sproporzionate. Come tutte le GPU NVIDIA, il PCB è piuttosto corto, ma il sistema di raffreddamento sta sovradimensionando le dimensioni effettive della GPU per gestire correttamente le temperature.

Ne sappiamo poco di più, anche se non è necessario, poiché dobbiamo ricordare che questa GIGABYTE GeForce RTX 4070 Ti AERO sarebbe stata davvero la GIGABYTE GeForce RTX 4080 12GB AERO . Questa GPU è stata rinominata a causa delle enormi differenze di prestazioni rispetto all'RTX 4080 da 16 GB. NVIDIA ha dovuto sostenere tutte le spese relative alla sostituzione del nome della GPU sia sulla confezione che a livello di software.

Specifiche NVIDIA RTX 4070 Ti

Nessuna sorpresa in mezzo, sono identici a quelli della GeForce RTX 4080 12GB cancellata. Troviamo così una configurazione da 7.680 CUDA Core accompagnata da 12 GB di memoria GDDR6X a 21 Gbps. Questa memoria, unita a un'interfaccia a 192 bit, ci offre una larghezza di banda di 504 GB/s. Questa scheda grafica è alimentata da un connettore PCI-Express 5.0 a 16 pin e avrebbe un TDP di 285 W.

Ovviamente anche questa GPU è criticata, ed è che, ad esempio, offre meno larghezza di banda rispetto alla GeForce RTX 3060 Ti GDDR6X . Questa scheda utilizza una memoria leggermente più lenta, a 19 Gbps, ma la sua interfaccia a 256 bit le consente di raggiungere una larghezza di banda di 608,3 GB/s. In sostanza, minore è la larghezza di banda, peggiori saranno le prestazioni della GPU a risoluzioni più elevate.

È chiaro che il prezzo deciderà se si tratta di un lancio buono o cattivo. Secondo indiscrezioni, questo grafico arriverà il 5 gennaio. Per quanto riguarda il prezzo, si dice che si aggirerebbe intorno agli 849 dollari, un prezzo che sembra alto. E tutto questo nonostante il fatto che originariamente, sotto il nome di RTX 4080 12GB, sarebbe arrivato a $ 899. Pertanto, non ha subito una riduzione significativa rispetto al prezzo originale alzato da NVIDIA durante la sua presentazione.